Vai al contenuto principale

Nel Salone d’onore di Palazzo Donini, sede della Giunta Regionale dell’Umbria, è stato firmato il Protocollo d'intesa "Per la diffusione e l'implementazione di buone pratiche di alternanza scuola-lavoro", tra Ufficio Scolastico Regionale per l'Umbria, Università degli Studi di Perugia, Confindustria Umbria e Regione Umbria.

Sono intervenuti la dottoressa Sabrina Boarelli, Direttrice U.S.R. Umbria, il Magnifico Rettore Franco Moriconi, l’Assessore Regionale Antonio Bartolini ed Ernesto Cesaretti presidente di Confindustria Umbria che, dopo l’illustrazione del documento, lo hanno sottoscritto.

Il Rettore Franco Moriconi ha espresso la sua soddisfazione per l’Accordo firmato: “L’Università degli Studi di Perugia intende mettersi a disposizione e collaborare fattivamente con le scuole per consentire loro di realizzare questa innovazione. Ritengo che sia importante esserci attivati in tempi brevi, per dare una risposta tempestiva alle scuole e alle aspettative degli studenti. L’Ateneo si impegnerà al massimo anche con tecniche di insegnamento a distanza, che permettano di raggiungere gli studenti in qualsiasi territorio dell’Umbria. L’Università può offrire molto rispetto ad un efficace orientamento sui possibili percorsi post-diploma – come richiesto dalla normativa, in particolare sul fronte delle professioni ‘intellettuali’, consentendo agli studenti di partecipare alle attività che saranno predisposte dai Dipartimenti. Ciò favorirà le loro successive, consapevoli scelte sia rispetto al percorso universitario, sia, successivamente, sia sul versante di futuri impieghi”.

firma alternanza 3

stretta alternanza 4

Tavolo alternanza 2

Vai a inizio pagina
Sommario