Vai al contenuto principale

Una nuova Aula studio per studenti sarà inaugurata domani, martedì 15 novembre 2016, alle 11.30, a Narni,  in via Mazzini. Interverranno alla cerimonia il Magnifico Rettore, Franco Moriconi, il Sindaco di Narni Francesco De Rebotti, i professori Massimo Curini, Delegato del Rettore per il Polo Scientifico Didattico di Terni, Maria Caterina Federici, Presidente del Corso di Laurea in Scienze per l’investigazione e la sicurezza di Narni, Giuseppe Liotta, Delegato del Rettore per la informatizzazione, e Federico Rossi, Delegato del Rettore per i servizi agli studenti e Presidente del corso di Laurea in ingegneria Industriale di Terni.

 Gli studenti di Narni e di tutto il Polo Scientifico didattico di Terni disporranno in tal modo di un ulteriore e nuovo spazio per lo studio e l’aggregazione, dotato di rete Wi-Fi, aperto tutti i giorni dalle 9 di mattina alle 19 di pomeriggio.La nuova Aula Studio, mira a migliorare i servizi agli studenti anche nelle sedi distaccate e a consolidare il rapporto fra centro storico della città e comunità universitaria. Peraltro, quest’anno il Corso di laurea in Scienze per l’investigazione e la sicurezza di Narni conta 270 nuove iscrizioni, a conferma del successo che tale offerta formativa ha a livello nazionale. Ottimi risultati nelle iscrizioni anche negli altri Corsi di laurea del Polo Scientifico Didattico di Terni che hanno tutti mostrato un incremento del numero di immatricolati: ad Ingegneria Industriale i nuovi iscritti sono 54, mentre ad Economia Aziendale gli immatricolati sono 89. L’accesso all’Aula Studio di Narni, in un prossimo futuro, sarà garantito da un sistema automatico di controllo della identità degli studenti mediante QRcode generato dall’applicazione UniPass, come avviene per le altre aule funzionanti in autogestione a Perugia. Il controllo sarà effettuato in via remota tramite telecamere. L’iniziativa anticipa il più ampio progetto di riqualificazione del complesso di San Domenico a Narni, che prevede la ristrutturazione funzionale dei locali posti al primo piano da destinare ad aule didattiche universitarie ed ai relativi servizi per gli studenti.

Vai a inizio pagina
Sommario