Vai al contenuto principale

Stamani,in conferenza stampa a Palazzo Murena, si è parlato di agevolazioni sui trasporti e attività di mobilità riservate agli studenti dell’Ateneo, che anche quest’anno godranno dei benefici ottenuti nel precedente anno accademico 2014-2015.

“E’ bene ricordare che l’università, tra i suoi compiti primari, ha da sempre l’attività di ricerca e la didattica; un ateneo moderno, però, non può trascurare i servizi agli studenti che oggi sono un elemento determinante per le scelte dei giovani e delle loro famiglie – ha sottolineato il Magnifico Rettore, Franco Moriconi -. Sono talmente convinto dell’importanza della ricerca e della didattica che proprio in questi giorni ho portato all’attenzione degli organi accademici il problema di una revisione dei corsi di laurea, da modificare laddove fosse necessario, o  anche nuovi da istituire per rispondere meglio alla domanda di conoscenza e di preparazione degli studenti”

Alla conferenza stampa sono intervenuti Giuseppe Chianella, Assessore alle infrastrutture,    trasporti e riqualificazione della Regione Umbria, Federico Rossi, delegato del Rettore per i servizi agli studenti dell’Ateneo, e Franco Viola, Amministratore delegato della Società Umbria Mobilità esercizio. Presenti, inoltre, Anna Martellotti delegato del Rettore per l’Orientamento universitario, e Massimo Lacquaniti, Mobility Manager dell’Ateneo di Perugia.

In apertura il prof. Federico Rossi ha ricordato che le agevolazioni sui servizi di trasporto sono stati introdotti dall’anno scorso, con l’avvio del rettorato Moriconi, al fine di offrire agli studenti dell’Ateneo il maggior numero di servizi possibile. “Siamo riusciti a ottenere l’attenzione e la collaborazione delle istituzioni del territorio, della Regione Umbria e del Comune di Perugia. L’obiettivo primario che abbiamo raggiunto, venendo incontro alle richieste degli studenti e delle loro famiglie – ha concluso Rossi – è stato un trattamento negli abbonamenti di trasporto urbano ed extraurbano per gli universitari equiparato a quelli concessi agli studenti delle scuole”.

L’assessore regionale Chianella ha dichiarato che la Regione ha tutto l’interesse ad ascoltare e a collaborare con l’Università, volendo sostenere l’attività didattica e di ricerca e venire incontro alle necessità degli studenti, importanti sempre, ma ancora più oggi, in un periodo di crisi economica.

L’ingegnere Viola ha riportato alcuni dati sui benefici concessi agli studenti universitari che anche nel prossimo anno accademico usufruiranno di tariffe agevolate negli abbonamenti annuali di trasporto urbano a Perugia (296 euro) e a Terni (238 euro). Ha dato conto, inoltre, del numero degli abbonamenti dello scorso anno: 400 a Perugia e un centinaio a Terni.

Il Mobility Manager dell’Ateneo Lacquaniti è intervenuto per ricordare che agevolazioni sono previsti anche per trasporti extraregionali  con la società Sulga per un importo del 25% estese anche alle famiglie degli studenti. Oltre agli abbonamenti sono disponibili, sempre a tariffa scontata, pacchetti di biglietti ‘multicorse’ che a Perugia oltre agli autobus consentono l’utilizzo  anche del minimetrò.

Il Rettore Moriconi ha concluso l’incontro con i giornalisti sottolineando la grande importanza dei servizi agli studenti, anche per l’economia della regione, dove opera l’Ateneo che si conferma l’impresa più grande dell’Umbria.  

 Tavolo mobilitá r

Tavolo mobilitá 6r

Locandina page 001

Vai a inizio pagina
Sommario