Vai al contenuto principale

Domani, mercoledì 5 giugno 2019“Giornata Mondiale dell’Ambiente” (World Environment Day, festività proclamata nel 1972 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite per l’ambiente) l’Università degli Studi di Perugia parteciperà all’iniziativa, che si inserisce nell’ambito della partecipazione alla Rete delle università per la sostenibilità (RUS), coordinando attività e punti informativi sul tema dello sviluppo sostenibile lungo il percorso del Minimetrò.

In tale occasione, infatti, lo Studium attiverà tre stand i presidiati da studenti universitari: due saranno collocati presso le fermate Minimetrò di Case Bruciate e delPincetto, il terzo sarà invece ospitato presso l’Aula Magna dell’Ateneo, in concomitanza con la cerimonia di conferimento della laurea magistrale honoris causa in Ingegneria Meccanica a Mario Ricco, inventore fra l’altro del Common Rail, il sistema di iniezione del motori a basso impatto ambientale.

Presso i tre stand, che saranno presidiati dalle ore 11 alle 17, gli studenti daranno informazioni ai cittadini sulle iniziative poste in essere dall’Università degli Studi di Perugia nell’ambito della sostenibilità: dal recente Rapporto di Sostenibilità ambientale all’ attivazione, in via di completamento, di distributori di acqua potabile presso le varie strutture universitarie, dalla app UP2GO destinata a consentire il car pooling fino al bike sharing.

Vai a inizio pagina
Sommario