Vai al contenuto principale

È stato firmato nei giorni scorsi tra l’Università degli Studi di Perugia e la Commissione Europea, il Grant Agreement del progetto LIFE CLIVUT, presentato dalla dottoressa Flaminia Ventura, che prevede la definizione ed implementazione in quattro città pilota dell’area mediterranea (Perugia, Bologna, Salonicco e Lisbona) di una Strategia per il Verde urbano finalizzata alla mitigazione e adattamento al cambiamento climatico.

L'obiettivo generale di LIFE CLIVUT è quello di sviluppare conoscenze e metodologie per attuare Strategie di Pianificazione e Gestione del Verde urbano, finalizzate alla mitigazione del cambiamento climatico e dei suoi effetti sull’ecosistema urbano.

Nello specifico, le azioni specifiche di LIFE CLIVUT sono mirate a:

  • Aumentare le capacità degli urbanisti nella progettazione e implementazione di strategie gestionali del Verde urbano finalizzate alla mitigazione dei cambiamenti climatici;
  • Coinvolgere attivamente i cittadini nella gestione del Verde urbano sensibilizzandoli attraverso il censimento degli alberi e il monitoraggio della variabilità dei loro stadi fenologici, mediante moderni strumenti informatici;
  • Sviluppare la consapevolezza nei giovani del ruolo delle Aree Verdi urbane per la mitigazione dei cambiamenti climatici. Verranno, infatti, progettati e sperimentati percorsi educativi scolastici e universitari finalizzati ad accrescere le conoscenze sul potenziale degli alberi per la mitigazione nelle città degli effetti dei cambiamenti climatici e per incentivare comportamenti responsabili nei confronti di clima e ambiente;
  • Sviluppare nell'ambito delle strategie per il clima urbano attività che integrino l'interesse economico e la sostenibilità ambientale e climatica, attraverso l'attivazione di un percorso di progettazione e applicazione di un sistema di incentivi per le imprese.

Le città sono infatti tra le principali responsabili del consumo diretto ed indiretto di carburanti fossili e di emissione di gas serra, riconosciuti come driver del cambiamento climatico, i cui effetti nelle aree urbane possono combinarsi con altri fenomeni, quali ad esempio l’isola di calore dovuta alla cementificazione dei suoli, particolarmente nei periodi estivi.

 

Vai a inizio pagina
Sommario