Vai al contenuto principale

"Unione europea, perché odiarla? Alle radici del sovranismo antieuropeista" è il primo di tre incontri organizzati dal Centro di documentazione europea dell'Università degli Studi di Perugia e volti a promuovere la riflessione su quello che per molti è il principale fenomeno politico-sociale dei nostri tempi: il processo di integrazione europea.

Si svolgerà domani, venerdì 7 febbraio 2020, alle ore 17, a Perugia, nella Sala dei Legisti di Palazzo Baldeschi (via Baldeschi 2).


Interverranno Federico Fubini, Vicedirettore del Corriere della Sera, e Gianmarco Ottaviano, docente di Economia politica all'Università Bocconi di Milano.

Coordinerà i lavori Fabio Raspadori (Università degli Studi di Perugia).


L'appuntamento rientra nel “Laboratorio Europa Fabrizio Leonelli”, ispirato alla figura del compianto avvocato perugino, convinto europeista.


Il Laboratorio, ideato dal Dipartimento di Scienze Politiche e sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, è realizzato dal Centro di Documentazione Europea, attivo nell’ambito del Centro Servizi Bibliotecari dell’Ateneo perugino. Si avvale della collaborazione del Movimento Federalista Europeo - Sezione di Perugia, della Fondazione Orintia Carletti Bonucci, del Consolato onorario della Repubblica Francese in Italia e della Società filosofica italiana, sezione di Perugia.

 

Ingresso gratuito. È gradita la registrazione al seguente link:
https://www.eventbrite.it/e/biglietti-unione-europea-perche-odiarla-alle-radici-del-sovranismo-antieuropeista-87694455477

Per informazioni:
prof. Fabio Raspadori         Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
dott.ssa Diletta Paoletti      Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

locandinalabeu 1

Vai a inizio pagina
Sommario