Vai al contenuto principale

E’ uscito il primo numero di “Etica Pubblica. Studi su legalità e partecipazione”. La rivista, diretta da Paolo Mancini, nasce per iniziativa del Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Perugia che è stato insignito del titolo di Dipartimento di Eccellenza dal Ministero dell’Università, della Ricerca e dell’Istruzione sulla base di un progetto incentrato appunto su “Legalità e Partecipazione” (Lepa).

E’ una rivista semestrale pubblicata da Rubbettino che vuole trattare i temi dell’etica pubblica evitando di cadere nella trappola di facili parole d’ordine o di facili enunciazioni di principio che spesso rimangono lettera morta. Affronterà i temi dell’etica pubblica da diversi punti di vista scientifici. Una sezione è dedicata alle recensioni di libri e un’altra a note sull’attualità. I componenti della redazione sono tra i principali studiosi italiani e stranieri dei temi che la rivista intende studiare. Tra gli altri, oltre ai ricercatori perugini, Nando Dalla Chiesa, Alberto Vannucci, Colin Crouch, Donatella Della Porta.

Il primo numero, a cura di Enrico Carloni e Marco Mazzoni, è dedicato a “Le lobbies in trasparenza”, un tema da sempre al centro della discussione sui rapporti, spesso ambigui, tra interesse generale e interesse privato. Contribuiscono a questo numero scienziati politici, giuristi e sociologi.

 

eticapubblica copertina

Vai a inizio pagina
Sommario