Vai al contenuto principale

Il Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale è tra i primi ad aderire alla sperimentazione, su base volontaria, per lo svolgimento di prove di laurea in presenza nella sessione di luglio, nel rispetto del Protocollo di Ateneo per la gestione delle fasi 2 e 3 dell’emergenza sanitaria Covid-19. 

L’evento ha una duplice valenza in quanto i cinque laureandi del Corso di Laurea in Design (Ylenia Bacci, Matilde Gelosia, Filippo Ivo Meulli, Margherita Mezzasoma e Sara Posanzini) saranno in assoluto i primi laureati in Design dell’Università degli Studi di Perugia. 

 

Nell’occasione la Commissione di laurea sarà presieduta dal Magnifico Rettore Maurizio Oliviero e composta, oltre che dal Direttore del Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale Giovanni Gigliotti e dal Presidente del Corso di Laurea in Design Paolo Belardi, dai professori Fabio Bianconi, Bruno Brunone, Marco Fagioli, Elisabetta Furin, Valeria Menchetelli, Antonio Picciotti e Benedetta Terenzi

 

Per lo svolgimento della seduta di laurea è stato messo a punto un apposito regolamento interno. 

 

Le tesi saranno discusse nella mattinata di mercoledì 15 luglio, nell’Aula Magna del Polo didattico di Ingegneria, preliminarmente sottoposta a verifica e organizzata predisponendo tutte le condizioni tecniche necessarie a consentire il rispetto delle misure di sicurezza e il distanziamento sociale. La seduta di laurea sarà trasmessa in diretta streaming

 

Il Direttore Giovanni Gigliotti ha espresso la propria soddisfazione per questa iniziativa, nell’ottica della promozione di un progressivo ritorno alla normalità e di un auspicabile prossimo svolgimento delle attività accademiche in presenza.

 

design

Vai a inizio pagina
Sommario