Ben 23 borse a copertura integrale delle spese di iscrizione di dipendenti pubblici a 5 Master universitari, di primo e secondo livello, dell’Università degli Studi di Perugia, grazie al bando “Master Executive” di INPS e Scuola Nazionale dell’Amministrazione della Presidenza del Consiglio dei Ministri. 

Si tratta di un risultato significativo, che vede Unipg fra i soggetti selezionati per i corsi post lauream finalizzati a garantire alta formazione e aggiornamento professionale qualificato. 

I dipendenti pubblici interessati a sviluppare conoscenze e professionalità rilevanti nel settore della pubblica amministrazione possono presentare domanda, accreditandosi attraverso SPID, al sito www.inps.it e selezionando la sezione “Borse di studio per master universitari executive”. 

Diritto, economia, scienze politiche e sociali, informatica, ingegneria gestionale, scienze comportamentali e management pubblico le aree disciplinari interessate, con il coinvolgimento dei seguenti Master Unipg: 

 

Master internazionale di primo livello in Data protection, cybersecurity e digital forensics  

https://masterdpcdf.unipg.it/ 

3 borse sono destinate al Master internazionale di primo livello in Data protection, cybersecurity e digital forensics, attivato dal Dipartimento di Giurisprudenza con la collaborazione del Nodo di Cybersecurity CINI di Perugia. Il Master, giunto alla seconda edizione e patrocinato dall’Autorità Garante per la protezione dei dati personali e dalla Fondazione per l’innovazione forense del Consiglio nazionale forense, grazie a un recente accordo internazionale di doppio titolo, offre ai suoi iscritti la possibilità di conseguire in contemporanea al titolo italiano quello di Mestrado in Scienze Giuridiche delle università brasiliane Univali e Imed, qualifica riconosciuta in tutto il Sud America.  

Il Master punta a formare, grazie a un approccio interdisciplinare giuridico-informatico e teorico-pratico, responsabili della protezione dei dati personali degli enti pubblici e del settore privato (DPO – Data protection officer); consulenti e specialisti privacy; responsabili della transizione digitale nelle pubbliche amministrazioni (RTD); consulenti professionali per le attività di commercio elettronico, digitalizzazione, sicurezza informatica e trustworthiness; consulenti tecnici d’ufficio o di parte per l’acquisizione, il trattamento e la gestione delle fonti di prova informatiche nei processi civili, penali, amministrativi e di lavoro. 

 

Master di primo livello in Management delle opere per la tutela ambientale e del verde 

https://www.ing1.unipg.it/didatticamaster/1221-master-universitario-di-i-livello-managementdelle-opere-per-la-tutela-ambientale-e-del-verde 

3 borse sono destinate al Master di primo livello in Management delle opere per la tutela ambientale e del verde, attivato dal Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale e dedicato alla formazione di una figura 'multifunzionale', capace di gestire in modo coordinato ed efficiente le diverse fasi di un appalto, possedendo ampie conoscenze nella direzione dei lavori, nella organizzazione del cantiere, nel controllo e nella gestione finanziaria dello stesso, in una ottica di sostenibilità ambientale, economica e sociale. 

 

Master di primo livello in Progettazione e accesso ai fondi europei per la Cultura, la Creatività e il Multimediale 

http://progettazioneculturaeuropa.unipg.it/ 

3 borse sono destinate al Master di primo livello in Progettazione e accesso ai fondi europei per la Cultura, la Creatività e il Multimediale, offerto dal Dipartimento di Scienze Politiche, con l’obiettivo di fornire competenze teoriche e tecnico-gestionali in grado di innovare gli approcci professionali e valorizzare le enormi potenzialità dei settori culturali e creativi.  

 

Master di primo livello in Esperto in progettazione e gestione di politiche e processi partecipativi 

http://www.scipol.unipg.it/ricerca/11-generale/pagine/313-master-di-i-livello-in-promotore-e-organizzatore-di-processi-di-democrazia-partecipativa 

3 borse sono destinate al Master di primo livello in Esperto in progettazione e gestione di politiche e processi partecipativi, finalizzato a fornire le basi culturali, tecniche e metodologiche necessarie per gestire percorsi e progetti di partecipazione a processi decisionali, attraverso l'acquisizione della capacità di leggere e interpretare i bisogni e le specificità dei territori e delle relative comunità; di organizzare e gestire le risorse economiche (anche alternative), di comunità e di rete; di scegliere fra le principali tecniche e metodologie dei processi partecipativi e deliberativi; di attivare processi di valutazione delle metodologie messe in atto. 

  

Master di secondo livello in Esperti in programmazione e gestione dell’anticorruzione e della trasparenza 

https://www.scipol.unipg.it/corsi-di-studio/master-di-ii-livello/expact 

7 sono destinate al Master di secondo livello in Esperti in programmazione e gestione dell’anticorruzione e della trasparenza, realizzato dal Dipartimento di eccellenza di Scienze Politiche in convenzione con l’ANAC - Autorità Nazionale Anticorruzione, per formare professionalità in grado di presiedere all’intero ciclo della funzione di prevenzione della corruzione, attraverso la sua efficiente ed efficace integrazione nell’ambito delle attività ordinarie delle organizzazioni interessate, in un’ottica di semplificazione ed effettività operativa. 

  

Master di secondo livello in Sanità pubblica e controllo ufficiale degli alimenti 

http://www.ispezioneperugia.it/master/ 

4 borse sono destinate al Master di secondo livello in Sanità pubblica e controllo ufficiale degli alimenti che, fin dal 2014, forma competenze specifiche rivolte ai laureati nell’ambito della sanità pubblica, in conformità al Regolamento UE n. 625/2017 sui controlli ufficiali che, all’art.18, stabilisce compiti e responsabilità dell’autorità competente e degli assistenti specializzati ufficiali (ASU) per i controlli sugli alimenti di origine animale.