Venerdì 5 marzo 2021, dalle ore 15 alle ore 18, nel corso di un webinar sulla piattaforma Microsoft Teams alla presenza del Professor Maurizio Oliviero, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Perugia, verranno presentate, alla comunità delle studentesse e degli studenti dell’Ateneo, le associazioni aderenti allo sportello Antiviolenza dell’Università degli Studi di Perugia. 

Lo sportello, rivolto a tutto il personale dell’Ateneo, alle studentesse e agli studenti, è attivo dal 26 novembre 2020, è può essere contattato tutti i giovedì dalle ore 15 alle ore 18, componendo il numero telefonico 0755853990.  

È frutto di un lavoro di sinergia tra tutti coloro che hanno condiviso questo progetto, fortemente voluto da UNIPG, che si è realizzato nella costituzione dell’ATS (Associazione Temporanea di Scopo) da parte delle 6 associazioni umbre aderenti e che consentono l’espletamento del servizio: “Libera…mente Donna ets” (firmataria dell’ATS), “Omphalos LGBTI”, "Forum Donne Amelia", “Libertas Margot”, “Donne contro la guerra” e “Accademia Pietro Vannucci” di Magione. 

I lavori, venerdì 5 marzo 2021, moderati da Silvia Fornari, Università degli Studi di Perugia, Coordinatrice Sportello Antiviolenza UNIPG, vedranno gli interventi del Professor Maurizio Oliviero, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Perugia, Mario Tosti, Delegato del Rettore per il settore Umane Risorse, Roberto Rettori, Delegato del Rettore per il settore Orientamento, tutorato e divulgazione scientifica, Gianluca Menichelli, Presidente del Consiglio degli Studenti,  Elena Bistocchi, Presidente dell’Associazione Libera…mente Donna ets. e firmataria dell’ATS, Marcella Binaretti Presidente dell’Associazione Accademia Pietro Vannucci, Stefano Bucaioni Presidente dell’Associazione Omphalos LGBTI, Adelaide Coletti, Vice Presidente dell’Associazione Donne contro la guerra, Silvia Coppola, delegata dell’Associazione Forum Donne Amelia, Massimo Pici, Presidente dell’Associazione Libertas Margot, Mirella Damiani ed Emidio Albertini, Responsabili dello Sportello Antiviolenza UNIPG.  

Qui il programma completo dell'evento e il link per la partecipazione.