Eccezionale operazione alla clinica veterinaria dell’Università di Perugia. Si tratta del primo intervento a cranio aperto su un cavallo per salvare l’animale da una massa intracranica che si era formata nel cervello.

A compiere l’intervento, mai tentato prima,  che rappresenta una nuova e straordinaria pagina della medicina veterinaria sono stati i chirurghi veterinari perugini Rodolfo Galletti e Marco Pepe, insieme all’anestesista Sara Nannarone e ai colleghi modenesi Alberta Malpighi, Giacomo Pavesi, Andrea Prontera e Stefano Baroni.

medicina veterinaria