Vai al contenuto principale

Si è svolto l'incontro nell’Aula Magna di Ingegneria dedicato a sinergie di orientamento da realizzare in partnership tra Scuole umbre e Università.

  Il Pro Rettore prof. Fabrizio Figorili ha dato il benvenuto ai dirigenti degli Istituti scolastici superiori umbri, in sostituzione del Rettore Prof. Franco Moriconi, bloccato da un’improvvisa indisposizione. “Un punto di partenza importante per una stretta collaborazione tra scuole e università. Un altro tassello nel percorso che abbiamo intrapreso per cercare di mettere un argine al calo delle iscrizioni che ha colpito, negli ultimi dieci anni, l’Università di Perugia” ha detto Figorilli. Il dott. Domenico Petruzzo, dirigente scolastico dell’Umbria, condividendo quanto espresso dal Pro Rettore, ha detto: “Siamo qui consapevoli dell’importanza di questo incontro per costruire insieme una “didattica orientativa” che aiuti gli studenti a scegliere il proprio futuro.” Nel concreto delle iniziative, il delegato del Rettore per l’Orientamento, prof.ssa Anna Martellotti ha spiegato: “Abbiamo messo a punto due progetti prendendo spunto dall’esame di maturità che attende gli studenti, due azioni di orientamento che dovranno svolgersi tra marzo e giugno 2014. Le abbiamo chiamate Prove di Università e Maturità di Ateneo. La prima propone agli studenti delle superiori un pacchetto di lezioni-prova, di taglio universitario, su tematiche comprese nel programma di maturità, o su argomenti di attualità interessanti in previsione della prova scritta di italiano, affiancando al pacchetto complessivo anche un incontro di orientamento vero e proprio. La  seconda, è un concorso per le dieci migliori tesine di maturità, che saranno premiate, tra quelle elaborate attraverso una collaborazione Scuola-Università che preveda un lavoro di “co-tutela leggera” che potrà essere chiesto e scelto dagli studenti tramite un loro insegnante.”

Vai a inizio pagina
Sommario