Al via, il 29 aprile, alle ore 21, l’edizione 2021 di Apericerca, con dieci appuntamenti, sino al 1° luglio, sempre di giovedì, che vedranno protagonisti quindici ricercatori dell'Università degli Studi di Perugia: ‘aperitivi scientifici’ che tratteranno vari argomenti di diversi settori per ‘dissetare’ la curiosità dei partecipanti. 

L’Università degli Studi di Perugia, in occasione della “Settimana Civica”, ha organizzato momenti di incontro, dialogo e condivisione pensati per gli studenti delle classi terze, quarte e quinte della scuola secondaria di secondo grado di tutta Italia. 

Formare operatori nel settore del turismo con competenze specifiche per la tutela, la valorizzazione e la promozione dei patrimoni culturali: è questo l’obiettivo del nuovo e innovativo Master in “Management del Patrimonio culturale per lo sviluppo turistico” frutto dell’impegno congiunto dell’Ateneo e di Mirabilia Network, la rete promossa da Unioncamere e 18 Camere di Commercio di altrettanti luoghi riconosciuti dall’Unesco come Patrimonio dell’Umanità.  

Il Magnifico Rettore, Prof. Maurizio Oliviero, esprime a nome personale e dell'Ateneo le più sentite condoglianze per la scomparsa del Prof. Giovanni Barberini, già ordinario di Diritto ecclesiastico e canonico presso la allora Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Perugia.

Il Rettore Maurizio Oliviero: “La nostra innovazione sono i giovani. Investimenti, ammodernamento e internazionalizzazione i punti di forza dell’Ateneo”.

Il nuovo, innovativo Master in “Management del Patrimonio culturale per lo sviluppo turistico”, frutto dell’impegno congiunto dell’Ateneo di Perugia e di Mirabilia Network, la rete promossa da 18 Camere di Commercio, più Unioncamere, di altrettanti luoghi riconosciuti dall’Unesco come Patrimonio dell’Umanità, sarà presentato lunedì 19 aprile 2021, alle ore 11, nel corso di una conferenza stampa in streaming sul canale ufficiale YouTube dell’Ateneo: “Studium Generale Perugia”, al seguente link: https://www.youtube.com/channel/UCG1u3O5byoWAdFP773sRHBQ.

l’Associazione tra i Consiglieri Regionali dell'Umbria, in convenzione con l’Università degli Studi di Perugia, bandisce un concorso per l’attribuzione di n. 3 premi per le migliori tesi di laurea discusse presso i Corsi di Laurea Magistrale dell’Università degli Studi di Perugia che abbiano affrontato i temi dell'istituzione regionale, il suo ruolo nello stato democratico, la sua funzione di rappresentanza degli interessi generali, nei seguenti ambiti disciplinari:

La presenza nella flora umbra di questo geranio veniva segnalata come Geranium macrorhizum L. nel luglio del 1868 dalla Contessa Elisabetta Fiorini Mazzanti botanica accademica dei Lincei, originaria di Terracina in un resoconto di un’escursione botanica pubblicato negli Atti dell’Accademia Pontificia de’Nuovi Lincei.

Il dottor Raffaele Cantone, Procuratore della Repubblica di Perugia,  dialogherà con i professori  Francesco Merloni (Università degli Studi di Perugia) e Alberto Pirni (Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa), coautori del libro “Etica per le istituzioni. Un lessico” (Donzelli, 2021). 

Si è conclusa questa mattina la XXI edizione del congresso organizzato dal Centro Interuniversitario di Ricerca sull’Inquinamento e sull’Ambiente “Mauro Felli” (CIRIAF) dell’Università degli Studi di Perugia dal titolo “Sviluppo Sostenibile, Tutela dell’Ambiente e della Salute Umana”, la seconda in modalità on line.  

Tutto pronto per UnipgOrientaLive, l’open day dell’Università degli Studi di Perugia, che si svolgerà dal 12 al 21 aprile 2021, grazie ad un innovativo format live, con il quale si abbatterà la distanza causata dalla pandemia.  

L'Università degli Studi di Perugia (UniPg) e l'Università di Amsterdam (UvA) hanno firmato un accordo di 4 anni per un progetto di dottorato congiunto nell'area della sintesi sostenibile di steroidi utilizzando nuove strategie chemo-enzimatiche e la tecnologia della chimica a flusso.  

Sicurezza sanitaria degli alimenti e salute animale saranno i temi affrontati nel webinar "Le filiere portanti dell’agroalimentare italiano. Esperti a confronto" che concluderà giovedì 8 aprile 2021, alle ore 14, la IV edizione del Master Universitario di II livello "Dairy Production Medicine" dell’Università degli Studi di Perugia - Dipartimento di Medicina Veterinaria (https://www.medvet.unipg.it/files/master/dpm/evento_master_dpm_-_def.pdf

Otto giorni di incontri in diretta online, insieme a docenti, ricercatori e studenti: sono in corso gli ultimi preparativi per UnipgOrientaLive, l’open day dell’Università degli Studi di Perugia, che si svolgerà dal 12 al 21 aprile 2021, grazie ad un innovativo format live, con il quale si abbatterà la distanza causata dalla pandemia. 

Carissime e Carissimi,

si comunica che – al fine di sostenere la proficua continuazione della carriera universitaria delle studentesse e degli studenti nel persistente momento di disagio, in un contesto di vicinanza e comprensione delle difficoltà oggettive che molte famiglie si trovano ad affrontare, ritenuto di accogliere la richiesta del Consiglio degli Studenti - è differito al 30 aprile 2021 (Decreto Rettorale n. 516 del 31/03/2021) il termine utile per il pagamento della III rata A.A. 2020/2021 del contributo annuale dovuto dagli studenti iscritti ai corsi di laurea e laurea magistrale.

Il Rettore

(Prof. Maurizio Oliviero)

Grazie alla rinnovata collaborazione con l’Università degli Studi di Perugia verranno selezionate e premiate le tre migliori tesi di laurea magistrale, con l’assegnazione di un premio complessivo di 4.500 euro. Le domande, scaricabili online, vanno presentate entro il 31 maggio 2021 

Uno studio, pubblicato di recente sulla rivista Quaternary Science Reviews da un gruppo internazionale, con la partecipazione di ricercatori dell’Università degli Studi di Perugia, ha permesso di ridefinire la storia evolutiva della lince pardina (Lynx pardinus), uno dei felini a maggiore rischio di estinzione: oggi vive soltanto in due riserve naturali della Penisola Iberica ed è oggetto di numerosi progetti di conservazione e salvaguardia. 

Luigi Cari, assegnista di ricerca del Dipartimento di Medicina e Chirurgia (Sezione di Farmacologia, diretta dalla Prof.ssa Graziella Migliorati), ha vinto il premio Farmindustria-SIF 2021 per ricerche farmacologiche.

Il Prof. Paolo Gresele, Ordinario di medicina interna del Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Perugia, è stato nominato dal Direttore Generale di AIFA, Agenzia Italiana del Farmaco, membro del gruppo di lavoro ristretto di esperti per la valutazione dei rischi da vaccini anti-Covid 19. 

Alla luce dei significativi riscontri delle prime due edizioni, sia in seno alla comunità accademica che tra le istituzioni e gli stakeholder locali e nazionali, un gruppo di docenti dell’Università degli Studi di Perugia si fa promotore del terzo Brainstorming di Ateneo, sul tema “Disegnare l’Università del futuro”. 

A tutta la Comunità Accademica dell’Università degli Studi di Perugia 

Al via, venerdì 26 marzo alle ore 9,30, il Workshop "Eredità di Lamberto Cesari nella costruzione di nuove sinergie scientifiche", organizzato dal Consiglio del Centro di Ricerca Interdipartimentale Unipg "Lamberto Cesari".

Sono aperti sino al 15 aprile 2021 i termini per la presentazione delle domande di ammissione al Master di I livello in “Management per le funzioni di coordinamento delle professioni sanitarie” del Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Perugia.   

Il progetto interuniversitario ShotEarth - Terre proiettate per una industria delle costruzioni eco-sostenibile e a misura d’uomo, cui collabora anche l’Università degli Studi di Perugia, è risultato vincitore di un finanziamento di oltre 1,5 milioni di euro del Fondo Integrativo Speciale per la Ricerca (FISR) del Ministero dell’Università e della Ricerca per specifici interventi di particolare rilevanza strategica, nell’ambito del Programma Nazionale delle Ricerche (PNR).  

Inizia ufficialmente oggi il percorso del primo Master in Management delle Opere per la Tutela Ambientale e del Verde organizzato dall’Università degli Studi di Perugia insieme con Assoimpredia (Associazione Nazionale Imprese Difesa e Tutela Ambientale) e finalizzato a formare i futuri manager del green.